LegnanoToday

Sgomberati quattro campi abusivi

Ieri sono state sgomberate e accompagnate presso la sede del Comando di Polizia Locale, 54 persone, in particolare zingari rumeni di etnia rom.

Ieri, nelle prime ore della mattina, ha avuto inizio l'intervento di sgombero presso gli insediamenti abusivi posti a ridosso del cimitero parco. All'operazione, condotta dal Comando Polizia Locale di Legnano presente con 10 unità tra ufficiali, sottufficiali e Agenti, si sono unite 1 pattuglia del Comando Polizia Locale di Villa Cortese e  1 del Comando di San Giorgio su Legnano.

Si è accertata la presenza di quattro campi di cui due su terreno privato appartenente alla Società Iper Montebello, la quale per mezzo del suo rappresentante legale ha sporto querela, due su terreno di proprietà dell'amministrazione comunale di Legnano, area pertinenziale al cimitero parco.

Ha partecipato , come supporto, anche la protezione civile di Legnano per mezzo dei suoi volontari specializzati e un mezzo esacavatore di un'impresa privata per l'abbattimento dei manufatti abusivi. Un importante lavoro è stato svolto anche dagli addetti al servizio di igiene ambientale per la rimozioni di ingenti quantità di rifiuti, spesso infestati dai ratti.

Sono state sgomberate e accompagnate presso la sede del Comando di corso Magenta, 54 persone, in particolare zingari rumeni di etnia rom. Durante le operazioni d'identificazione è emerso che circa una ventina di persone erano sconosciute, verosimilmente arrivati da pochi giorni dalla Romania o da campi dell'hinterland milanese. Tutti erano muniti di un regolare documento di identificazione.

Attraverso l'associazione di Volontariato "Il sole nel cuore" è stato possibile attivare un controllo medico pediatrico per i pochi minori in tenera età accompagnati dai genitori. Tutte le persone accompagnate, quelle di età superiore ai 14 anni, sono state denunciate in stato di libertà per il reato per occupazione abusiva di terreni, secondo l'art. 633 del codice penale .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verranno avviate le istanze alla Prefettura di Milano per l'adozione dei provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento