LegnanoToday

Rubano al Mediaworld: «pizzicati» dai carabinieri

I ladri sono stati beccati dai carabinieri della compagnia di Legnano nella giornata di giovedì 3 luglio

I due sono stati beccati dai carabinieri

I carabinieri della compagnia di Legnano, nella giornata di giovedì, hanno arrestato due taccheggiatori. I ladri sono stati colti in flagranza presso il Mediaworld di Rescaldina dopo che avevano rubato un tablet e uno smartphone. Per uno dei due furfanti sono scattate le manette (nella sua abitazione sono stati trovati due cellulari e un iPod risultati rubati sempre presso il Mediaworld di Rescaldina), mentre l’altro è stato denunciato per il reato di furto.

Tutto è iniziato lo scorso mese di giugno quando il titolare del negozio di elettronica del centro commerciale di Rescaldina ha denunciato il furto di alcuni prodotti elettronici. I carabinieri della stazione di Rescaldina hanno quindi acquisito i filmati delle telecamere di video-sorveglianza, e riconosciuto gli autori del furto: tre ragazzi. 

È iniziata una attività di monitoraggio del negozio. I militari, in borghese, hanno «pattugliato» le corsie del punto vendita e nella giornata di giovedì hanno notato due dei tre ladri mentre rubavano, nascondendoli nei pantaloni, un tablet e uno smartphone in esposizione. I due sono stati subito fermati all’uscita dell’attività commerciale e perquisiti. Sono saltati fuori gli oggetti tecnologici appena sottratti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente sono scattate le perquisizioni domiciliari: a casa di uno di loro sono stati trovati altri oggetti rubati sempre al Mediaworld di Rescaldina. Per lui sono scattate le manette, mentre l’altro (minorenne) è stato denunciato per furto. «Le indagini dei carabinieri — precisa in una nota Michela Pagliara, capitano della compagnia di Legnano — proseguono al fine di rintracciare il terzo componente della banda dei taccheggi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento