LegnanoToday

Legnano: rave in un’area dismessa, fermati in cinquecento

Dopo il rave di Cornaredo, i carabinieri hanno fermato ieri circa 500 persone nei pressi di Legnano: i militari allertati dal rumore di musica proveniente dalla campagna. Gli investigatori stanno cercando di capire se i due eventi abbiano la stessa regia

Solo due settimane fa le forze dell’ordine avevano sgominato una festa tecno abusiva nei pressi di Cornaredo, ieri è stata la volta di Legnano.

Un altro rave è stato infatti bloccato in una zona boschiva di Bientate di Magnano, nei pressi di Legnano. I carabinieri sono intervenuti sul posto allertati dalla musica molto alta proveniente dalla campagna.

I militari hanno sorpreso oltre 500 giovani, in maggioranza stranieri e di età compresa tra i 20 e i 25 anni, che ballavano al ritmo di un’assordante musica tecno. I ragazzi sono stati tutti identificati, così come le loro autovetture e camper.

Nelle prossime ore partiranno probabilmente le varie denunce per danneggiamento, invasione di terreni, furto e disturbo della quiete pubblica per almeno 125 persone.

I carabinieri hanno intenzione di continuare ad indagare per capire se il rave di ieri sera e quello di Cornaredo possano essere collegati o avere una regia in comune: il tam tam per tutti e due gli eventi è cominciato su Facebook e su MySpace.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento