LegnanoToday

Estorsione a uno studio professionale: seconda persona arrestata nell'hinterland

In manette un uomo che nelle intercettazioni, con il complice, si vantava di controllare tutto il territorio

Un arresto per estorsione (Repertorio)

Individuato e arrestato dai carabinieri di Legnano il secondo degli estorsori che avevano preso di mira uno studio professionale di Inveruno. A giugno era stato arrestato (in flagranza) il primo estorsore. Ora a finire in manette è il pregiudicato 41enne O.C., di Inveruno, rintracciato all'uscita di un bar del paese.

Secondo l'accusa - accolta dal gip, che ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere - O.C. avrebbe partecipato attivamente all'attività di minaccia e anche a quella di riscossione del denaro. Le indagini stanno comunque procedendo, soprattutto per capire da quanto tempo l'estorsione andasse avanti, ma anche per valutare la reale portata dell'azione criminale dei due. 

Sembra infatti che, in una intercettazione, i due malviventi si siano vantati di avere "in mano" tutto il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'estorsione: "Se vuoi restare qui, devi pagare"

L'estorsione è iniziata a gennaio 2017, quando una commercialista ha aperto lo studio ad Inveruno. Non si aspettava che qualcuno le si rivolgesse imponendole di pagare oppure di andarsene. In un primo momento la professionista ha deciso proprio per la seconda opzione, ma l'estorsore (il primo arrestato) ha preteso comunque il denaro. Che lei, inizialmente, ha versato: 5 mila euro. Poi, però, il malvivente ne ha pretesi altri 2 mila, e allora la donna si è rivolta ai carabinieri che hanno organizzato la trappola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento