LegnanoToday

Corbetta, lascia l'assessore Gabriele Randolino

Il politico ha rassegnato le proprie dimissioni nella mattinata di martedì, a circa tre mesi dalle elezioni per il rinnovo dell'amministrazione comunale

Gabriele Randolino (foto Facebook)

Ha rassegnato le dimissioni Gabriele Randolino, assessore di Corbetta con delega in materia di case popolari, polizia locale e sicurezza, protezione civile, sport e viabilità. La decisione di abbandonare la squadra guidata da Antonio Balzarotti si è concretizzata nella mattinata di martedì 9 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è chiaro il motivo che lo ha spinto a dimettersi. La rottura in giunta arriva a pochi mesi dal voto. Corbetta, infatti, andrà alle urne per il rinnovo dell'amministrazione comunale nel mese di maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento