LegnanoToday

Pallavolo A1, buona la "penultima": Villa Cortese batte Pavia

I tre punti ottenuti nel penultimo turno di campionato (3-1 contro la Riso Scotti Pavia) e la contemporanea sconfitta di Bergamo con Busto rilanciano i sogni di primato per l'Mc-Carnaghi. Sabato prossimo l'ultimo e definitivo verdetto

Per la penultima giornata di campionato della Findomestic Volley Cup, Marcello Abbondanza rivoluziona il proprio starting six. A dispetto delle previsioni in regia viene confermata Lindsey Berg, il tecnico di Cesenatico però sposta Hodge di nuovo in due, schierando Cruz e Negrini come schiacciatrici, Anzanello e Jontes le centrali con Alessia Lanzini nel ruolo di libero. La MC-Carnaghi ci mette qualche punto prima di rompere il ghiaccio, l'equilibrio di questo nuovo starting six lo si vede dopo i primi punti quando le attaccanti trovano la giusta aggressività in attacco ed il muro il tempo sulle avversarie che alla potenza preferiscono il mani e fuori.

Da circoletto rosso l'attacco di Cruz che vale il 3-6, il millesimo della schiacciatrice portoricana con la maglia della MC-Carnaghi Villa Cortese in tutte le competizioni ufficiali (campionato, Coppa Italia, Champions League). La vera partita per le padroni di casa inizia sul 12-12 quando Lindsey Berg inizia a spingere sull'acceleratore, i suoi palloni tesi per Cruz ed Hodge fanno impazzire la difesa avversaria che non riesce ad intercettare i palloni attaccati. La squadra di Abbondanza cresce anche nei fondamentali di seconda linea tanto che Pavia va presto fuori giri e lascia Villa Cortese chiudere agevolmente sul 25-18. Nel secondo set sono Sara Anzanello ed Alessia Lanzini a far la differenza. La prima è perfetta in attacco tanto da chiudere con il 100% i 4 palloni che Berg le affida. La seconda vola nel campo, raccoglie pallonetti, lavora nell'oscurità delle coperture e degli appoggi ma lo fa sempre con un alto livello di qualità, tanto da far pensare che senza i 7 errori commessi il set sarebbe potuto finire ben prima del 25-21 messo a segno da una fast di Katja Jontes.

Tutto da rifare nell'avvio del terzo parziale. La MC-Carnaghi cala di intensità in attacco, Pavia prova a rimettersi in gioco giocando con attenzione ogni pallone in attacco. Pavia va in fuga, 8-16, Villa Cortese prova a reagire con un parziale di 4-0 che riapre il parziale (11-16). Abbondanza prova la carta Aguero sul finale ma il gap a favore di Pavia non si riduce ulteriormente ed un attacco di Cruz consegna il set alle avversarie. Nel quarto set Aguero confermata nel sestetto per Hodge si va a prendere i 3 punti che la separavano dai 3000 in Regular Season. L'impatto della fuoriclasse cubana sulla partita è buono, ma soprattutto è positiva la reazione mostrata da tutte le cortesine che non vogliono allungare oltre la partita e trovano la solita capacità offensiva che le caratterizza.

Benissimo Chiara Negrini in questo parziale, dal suo braccio arrivano i diagonali vincenti per centrare il sedicesimo successo in stagione regolare. I tre punti ottenuti da questa partita e la contemporanea sconfitta di Bergamo con Busto rilanciano i sogni di primato per Sara Anzanello e compagne. Sabato prossimo l'ultimo e definitivo verdetto.

 

MC-CARNAGHI VILLA CORTESE – RISO SCOTTI PAVIA 3-1(25-18; 25-21; 17-25; 25-17) MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Berg 1, Negrini 14, Anzanello 16, Hodge 11, Cruz 19, Jontes 5, Lanzini (L). Rondon, Aguero N.E. Calloni. All. Abbondanza RISO SCOTTI PAVIA: Uceda 9, Frigo 7, Brown 15, Kanoh 13, Bal 10, Spinato 2, Poma (L). Mastrilli, Corna, Fronza. N.E. Cvetanovic, Biccheri. All. Milano Note – Durata set: '25, '26, '27; '25. Durata totale 1h e 43 minuti. MC-Carnaghi Villa Cortese: 7 muri, 2 ace,8 battute sbagliate, 25 errori punto, ricezione 75%, perf 50%; attacco 43% Riso Scotti Pavia: 4 muri, 1 ace, 9 battute sbagliate, 25 errori punto, ricezione 76%, 61 perf. %. Attacco 40 % ARBITRI: Pignataro - Zanussi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento