LegnanoToday

Ruba un motorino e tenta la fuga gettandosi nell'Olona

Un marocchino irregolare di 25 anni ha tentato un'improbabile fuga dopo essere stato pizzicato rubate un motorino. Il "tuffo" nel fiume

Ieri alle 11.30 in pieno centro a Legnano, vicino all’Esselunga dell’area cantoni, un marocchino irregolare 25enne ha tentato di rubare un motorino. Il furto non è andato a buon fine perché il proprietario, anch’egli extracomunitario regolare dello Sri Lanka di 35 anni, accortosi delle intenzioni del 25enne è intervenuto.

In quel momento passava una pattuglia della polizia e, sentendosi braccato, il marocchino ha deciso per la fuga rocambolesca lungo il fiume Olona. Non si sa per quale motivo ad un certo momento, probabilmente la paura o l’adrenalina, ha deciso di buttarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È riuscito a fare poche nuotate arrivando nei pressi del locale The Mode, ma i vigili del fuoco intervenuti lo hanno prelevato e denunciato per tentato furto. Il tuffo ha recato al giovane contusioni ed ematomi e per questo che è stato trasportato in ospedale dandogli una prognosi di 7 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento