LegnanoToday

Spray al peperoncino a Legnano in galleria davanti all'Esselunga: persone intossicate

Sabato pomeriggio

Nbcr (repertorio non riguardante l'episodio)

Una persona, probabilmente per una bravata, ha spruzzato dello spray al peperoncino a Legnano (o una vaporizzazione similare), nella galleria davanti all'Esselunga in centro a Legnano.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, infatti, il vandalo ha usato la bomboletta negli ascensori del parcheggio interno che portano ai negozi.

Poi si è dileguato. Sono circa 25 le perone che hanno sentito forte bruciore a naso e gola e hanno cercato riparo all'esterno.

Sul posto sono stati inviati subito i vigili del fuoco, nucleo Nbcr, che hanno bonificato l'area. La situazione è tornata in poco tempo alla normalità. I sanitari del 118 hanno controllato le persone intossicate, ma per nessuno si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Ora la polizia locale sta ricostruendo dalle telecamere di sorveglianza l'accaduto per risalire all'autore dello stupido gesto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sesto San Giovanni

    Sesto, donna morta in casa: uccisa con una coltellata al collo, il corpo trovato dal marito

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A1, travolto e ucciso mentre attraversa l'autostrada: uomo morto sul colpo

  • Cronaca

    Auto travolta da un torrente in piena: donna trascinata via per chilometri, trovata morta

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano nel week-end del 25 Aprile, festa di Liberazione

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

Torna su
MilanoToday è in caricamento