LegnanoToday

Uccise la moglie col mattarello: condannato Roberto Colombo

17 anni è la pena per il medico oculista che squartò la testa all'ex moglie con un mattarello da cucina

La scena del delitto come fu trovata dai soccorritori

E' stato condannato a 17 anni di reclusione Roberto Colombo, medico oculista che il 27 giugno del 2012 uccise con un mattarello da cucina l'ex moglie, Stefania Cancelliere, sul pianerottolo del condominio dove lei viveva a Legnano, nell'Altomilanese.

Lo ha deciso il gup del capoluogo lombardo Roberta Nunnari, che ha condannato l'uomo anche a un maxi-risarcimento a titolo di provvisionale per un totale di oltre 1,5 milioni di euro, di cui 700mila euro a favore dei due figli avuti con la donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

Torna su
MilanoToday è in caricamento