LegnanoToday

Uccise la moglie col mattarello: condannato Roberto Colombo

17 anni è la pena per il medico oculista che squartò la testa all'ex moglie con un mattarello da cucina

La scena del delitto come fu trovata dai soccorritori

E' stato condannato a 17 anni di reclusione Roberto Colombo, medico oculista che il 27 giugno del 2012 uccise con un mattarello da cucina l'ex moglie, Stefania Cancelliere, sul pianerottolo del condominio dove lei viveva a Legnano, nell'Altomilanese.

Lo ha deciso il gup del capoluogo lombardo Roberta Nunnari, che ha condannato l'uomo anche a un maxi-risarcimento a titolo di provvisionale per un totale di oltre 1,5 milioni di euro, di cui 700mila euro a favore dei due figli avuti con la donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento