LegnanoToday

Vive in una casa abbandonata usando i vestiti dei vecchi proprietari: arrestato pregiudicato

È successo nella giornata di Pasqua a Rescaldina, nel milanese. Nei guai un 33enne

Immagine repertorio

Viveva in una villetta abbandonata usando  tutto ciò che c'era tra quelle mura: dagli elettrodomestici ai vestiti dei vecchi proprietari. È stato scoperto dai vicini di casa e per lui – cittadino marocchino di 33 anni, pregiudicato – sono scattate le manette. È successo nella giornata di Pasqua a Rescaldina, nel milanese.

A scoprirlo sono stati tre vicini di casa che, contemporaneamente, hanno segnalato ai carabinieri un giovane che aveva scavalcato la recinzione. Sul posto sono giunti i militari delle stazioni di Rescaldina e Cerro Maggiore e una pattuglia radiomobile. Le forze dell'ordine hanno trovato il portoncino d'ingresso forzato, controllando hanno scoperto che la casa – vuota dopo la morte dei precedenti proprietari – era abitata: i mobiletti dei bagni erano utilizzati così come la cucina, dove sono state trovate alcune stoviglie lavate. L'inquilino non autorizzato, invece, è stato scoperto in una camera, appeso alla rete del letto nell’estremo tentativo di non essere visto anche se i militari avessero guardato sotto il letto.

Ammanettato, è stato accompagnato in caserma ma prima di andare ha chiesto ed ottenuto di potersi portare i suoi abiti, tenuti in una borsa che era già pronta. Vestiti che aveva rubato dagli armadi e che gli attuali i proprietari dell'abitazione, due fratelli, hanno riconosciuto. 

Per lui sono si sono aperte le porte del carcere: giudicato per direttissima dal tribunale di Busto Arsizio, è stato condannato a 10 mesi di reclusione e 400 euro di multa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • In carcere una risorsa simile?ora chi ci paga la pensione?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento