LegnanoToday

Va a recuperare il pallone: ragazzino resta infilzato nella recinzione della chiesa

È successo nel pomeriggio di giovedì in Piazza Don Antonio Arioli a Rescalda, nel milanese

Immagine repertorio

Ha scavalcato la recinzione della chiesa per recuperare un pallone, ma una punta della cancellata gli ha trafitto la mano. Letteralmente. È successo nel pomeriggio di giovedì 20 giugno a Rescalda, frazione di Rescaldina (hinterland Nord-Ovest di Milano); vittima dell'accaduto un ragazzo di 17 anni.

Scavalca per recuperare il pallone: e resto

Tutto è accaduto intorno alle 16.50 in Piazza Don Antonio Arioli, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Secondo una prima ricostruzione il giovane avrebbe messo il palmo della mano destra sullo spuntone della recinzione della chiesa che stava scavalcando, ma qualcosa è andato storto: è scivolato e la punta acuminata gli ha trafitto la mano.

Per liberare il giovane sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano che hanno tagliato un pezzo della cancellata e successivamente lo hanno affidato ai sanitari della Croce Rossa che lo hanno accompagnato all'ospedale di Legnano in codice giallo, dove i medici sono riusciti a estrarre lo spuntone dalla mano.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Rescaldina del comandante Alessandra Dall'Orto.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento