LegnanoToday

Strage di pesci nell'Olona: decine di cavedani morti nelle acque del fiume a Parabiago

È successo nella giornata di domenica, non è ancora chiaro cosa abbia scatenato la strage

Un pesce morto (foto Amici dell'Olona/Fb)

È strage di pesci nell'Olona. Numerosi pesci sono morti nelle ultime ore nelle acque del fiume all'altezza di San Lorenzo (frazione di Parabiago, hinterland Nord-Ovest di Milano) nella giornata di domenica 16 giugno.

Non è ancora chiaro quale sostanza abbia causato il decesso dei pesci, ma chi ha segnalato il fatto sul gruppo Facebook "Amici dell'Olona" ha raccontato di aver sentito un persistente odore acre mentre camminava lungo il fiume. Sul caso sono in corso accertamenti da parte del comune di Parabiago.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come liberarsi di un nido di vespe

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Rapina in banca a Milano: clienti e dipendenti sequestrati, due banditi in fuga con i soldi

  • Sciopero Trenord a Milano, i treni si fermano per 23 ore: nessuna fascia di garanzia, gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento