LegnanoToday

Parabiago, gestisce "casa d'appuntamenti": arrestato 60enne

Al quinto piano di una palazzina in via Pogliani una cinese 34enne clandestina era dedita alla prostituzione in abitazione. Fermato il proprietario di casa per sfruttamento prostituzione

"Ho appena consumato un rapporto sessuale, ho letto l’inserzione su internet”, così si è giustificato il 60enne colto in fragrante dai carabinieri di Parabiago. Al quinto piano di una palazzina in via Monsignor Pogliani una cinese 34enne clandestina era dedita alla prostituzione in abitazione.

Dopo varie segnalazioni da parte degli inquilini della palazzina i carabinieri si sono appostati sul pianerottolo e appena l’uomo è uscito lo hanno bloccato, ora è in stato di libertà ma sulla sua testa pende il reato di sfruttamento della prostituzione.

Infatti l’uomo aveva affittato l’appartamento al fine di farne una vera e propria casa di appuntamenti. I carabinieri hanno cercato di entrare nell’appartamento, ma dopo non aver ricevuto alcuna risposta dalla donna sono entrati con la forza trovando la donna nascosta sotto il letto. Inoltre, effettuata una perquisizione, all’interno di alcuni cassetti venivano trovati numerosi preservativi, biancheria intima di ogni genere e vari tipi di incensi e candele. La donna veniva quindi accompagnata in questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento