LegnanoToday

Discarica abusiva Parabiago, il comune: "sorveglieremo l'area"

La discarica abusiva dietro al Carrefour di Parabiago sorge su un'area privata. Il comune: "abbiamo invitato il proprietario a recintare il terreno"

La discarica abusiva (foto Gemme)

"L'area è privata e non è possibile in modo risolutivo", questa è la risposta che il comune di Parabiago ci ha fornito in merito alla discarica abusiva apparso dietro al supermercato Carrefour.

I rifiuti, infatti, sono stati abbandonati in un terreno privato. Il proprietario dello spazio in passato era stato obbligato ad intervenire smaltendo i rifiuti che diversi incivili avevano abbandonato sul suo terreno, ma la situazione non è migliorata.

"Pare che il privato in questione sia stato invitato a recintare la zona, in modo da impedire accessi impropri, in particolare nelle ore serali e notturne. Gli sarà nuovamente ribadito il concetto", assicurano dagli uffici comunali.

Le forze dell'ordine sorveglieranno l'area: "Ora che è entrato in vigore il terzo turno della Polizia Locale, che due volte la settimana vede attivi gli agenti anche nelle ore serali (dalle 20.30 all'una di notte e all'occorrenza, anche oltre), l'area in questione sarà tenuta sotto controllo", ci assicurano dal comune di Parabiago.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

Torna su
MilanoToday è in caricamento