LegnanoToday

Si fingono imbianchini, nel doppiofondo del furgone hanno 10mila euro di "fumo": arrestati

È successo a Parabiago, nel milanese. Nei guai due italiani di 45 e 48 anni

Immagine repertorio

Quando i carabinieri li hanno fermati hanno detto di essere degli imbianchini ma nel doppiofondo del loro furgone trasportavano 10mila euro di hashish. Risultato? Le manette. È successo a Parabiago nella mattinata di sabato 12 ottobre, nei guai due italiani di 45 e 48 anni.

Tutto è iniziato quando la pattuglia della stazione di Parabiago ha incrociato il furgoncino, un Citroën Jumper, su via Benedetto Croce, come riportato in una nota della compagnia di Legnano. Il conducente del mezzo, resosi conto di aver attirato l'attenzione dei militari, ha cercato di imboccare una via secondaria. Tutto inutile: è stato bloccato e fermato dagli investigatori.

Perquisendo il vano del furgone i carabinieri hanno trovato un doppiofondo in cui erano stati nascosti 10 panetti di hashish per un totale di un chilo. Non solo: addosso al 48enne, già noto alle forze dell'ordine, sono stati trovati 400 euro in contanti e 1 grammo di cocaina. Per loro, che hanno di essere all'oscuro del reale contenuto del furgone, sono scattate le manette e la droga è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento