LegnanoToday

Si fingono imbianchini, nel doppiofondo del furgone hanno 10mila euro di "fumo": arrestati

È successo a Parabiago, nel milanese. Nei guai due italiani di 45 e 48 anni

Immagine repertorio

Quando i carabinieri li hanno fermati hanno detto di essere degli imbianchini ma nel doppiofondo del loro furgone trasportavano 10mila euro di hashish. Risultato? Le manette. È successo a Parabiago nella mattinata di sabato 12 ottobre, nei guai due italiani di 45 e 48 anni.

Tutto è iniziato quando la pattuglia della stazione di Parabiago ha incrociato il furgoncino, un Citroën Jumper, su via Benedetto Croce, come riportato in una nota della compagnia di Legnano. Il conducente del mezzo, resosi conto di aver attirato l'attenzione dei militari, ha cercato di imboccare una via secondaria. Tutto inutile: è stato bloccato e fermato dagli investigatori.

Perquisendo il vano del furgone i carabinieri hanno trovato un doppiofondo in cui erano stati nascosti 10 panetti di hashish per un totale di un chilo. Non solo: addosso al 48enne, già noto alle forze dell'ordine, sono stati trovati 400 euro in contanti e 1 grammo di cocaina. Per loro, che hanno di essere all'oscuro del reale contenuto del furgone, sono scattate le manette e la droga è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

Torna su
MilanoToday è in caricamento