LegnanoToday

Ennesimo attacco al presidente di Sos Racket e Usura, "Lascio l'Italia"

Frediano Manzi, presidente dell'associazione Sos Racket e Usura, dopo l'ennessimo attacco, ha deciso di lasciare il paese

Frediano Manzi, presidente dell'associazione Sos Racket e Usura, dopo l'ennessimo attacco di questa notte a Parabiago, ha deciso di lasciare l'Italia. "Dopo decine di episodi di intimidazione ricevuti su ogni attività di proprietà della nostra famiglia dobbiamo prendere atto che il servizio di tutela, affidato a vari comandi di Carabinieri, non funziona ed è una farsa. Appena finito di cedere tutte le attività di sua proprietà ha deciso di trasferirsi in un’altra nazione visto che oramai sempre di piu’ vengono a mancare le elementari forme di sicurezza, indegne di un paese civile", dice.

Dopo l'ennesimo attacco intimidatorio ha scritto al prefetto di Milano per la revoca di questo servizio che da anni è stato assegnato al presidente e alla sua famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento