LegnanoToday

Parabiago, madre uccide figlio di quattro anni in casa con un cavo elettrico

Una donna 36enne ha ucciso il figlio di 4 anni, strozzandolo con un cavo elettrico. A dare l’allarme la sorella e madre della donna, preoccupate dal prolungato silenzio telefonico della giovane. Inutili i soccorsi per il piccolo. Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso

Secondo le prime indiscrezioni una donna di 36 anni di Parabiago, un comune nelle vicinanze di Milano, avrebbe ucciso il figlio di 4 anni, strangolandolo con un cavo elettrico.

Il fatto sarebbe accaduto subito prima di mezzogiorno, quando il 118 ha avvertito i Carabinieri di Monza del corpo senza vita di un bambino, in una appartamento di Via Resegone.

I soccorsi sono stati chiamati dalla madre e dalla sorella della donna, insospettite dal fatto che la giovane non rispondeva al telefono. Arrivate all’abitazione della donna, le due hanno trovato il piccolo già in fin di vita, in compagnia della sola madre.

Gli ambulanzieri non hanno potuto che constatare la morte del piccolo e avvisare i carabinieri.

La 36enne è stata sentita dagli investigatori, ma è ancora sotto choc e nessun provvedimento è stato preso nei suoi confronti. I carabinieri hanno sequestrato un cavo elettrico per il carica batterie del cellulare, che potrebbe essere l’arma del delitto.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento