LegnanoToday

Senza biglietto in treno, donna picchia il controllore che le sta facendo la multa

L’aggressione sul Varese-Treviglio delle 10.13. Il controllore, una donna, è rimasta ferita

Foto repertorio

Una donna di trentacinque anni, controllore Trenord, è stata insultata e aggredita venerdì mattina da una passeggera che lei stessa stava multando perché senza biglietto. 

Mentre il treno 23029 - il Varese-Treviglio partito alle 10.13 - stava per entrare nella stazione di Parabiago, il controllore ha fermato la signora e, una volta accertato che era senza biglietto, le ha chiesto le generalità per farle la multa. 

A quel punto, però, la passeggera ha iniziato a insultare e colpire la dipendente di Trenord. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri, gli agenti della Polfer e i soccorritori del 118. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Medicata sul posto, la capotreno è poi stata accompagnata in codice verde all’ospedale di Castellanza: ha riportato alcune contusioni e ferite superficiali, ma le sue condizioni sono buone. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento