LegnanoToday

Morto don Giuseppe Prina a Legnano: trovato senza vita in chiesa

Il parroco aveva 76 anni. Già stabilita la data dei funerali

Don Prina

Un sacerdote legnanese, don Giuseppe Prina, è stato trovato venerdì 18 maggio mattina senza vita nella sua parrocchia.

Secondo le autorità, si tratterebbe di un decesso per cause naturali. E' stato trovato esanime: sono stati immediatamente allertati i sanitari di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), ma non c'è stato nulla da fare. 

Aveva 76 anni ed era il parrocco della chiesa del Santo Redentore. La notizia ha immediatamente fatto il giro della comunità locale di fedeli. Era molto amato e apprezzato, e lo si ricorda per il suo impegno nell'organizzazione del Palio cittadino oltre che per le iniziative di catechesi.

E' già stata stabilita la data dei funerali: lunedì 21 maggio alle ore 9.30 al Santo Redentore. Sabato 19 maggio, inoltre, alle 20.30 ci sarà sempre al Santo Redentore un Rosario.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

  • Certosa

    Rapinava le donne sole alle fermate degli autobus: arrestato il 'terrore' delle ragazze

  • Cronaca

    Ragazzino preso a calci e coltellate per una donna dai latinos: il video del tentato omicidio

  • Cronaca

    Città Studi, palazzo evacuato per fuga di gas: paura tra i condomini

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento