LegnanoToday

Legnano, sparatoria in via Gaeta: 26enne ferito al torace

Il 26enne era in compagnia della fidanzata. Ha raccontato ai militari di essere stato avvicinato da 3 uomini che avrebbero tentato di rapinarlo. Non si è esclude che l'aggressione sia legata allo spaccio. Il giovane è stato trasferito in ospedale e operato. Non è in pericolo di vita

Un marocchino di 26 anni ieri sera é rimasto ferito durante una sparatoria a Legnano, nel milanese. L'uomo ha raccontato ai carabinieri di essere stato avvicinato davanti alla stazione delle Ferrovie dello Stato, in via Gaeta, mentre si trovava in compagnia della fidanzata, da tre uomini che avrebbero cercato di rapinarlo.

Di fronte a una sua reazione uno dei tre ha sparato con una pistola di piccolo calibro, colpendolo al torace. Nonostante perdesse sangue, il ferito si è recato nell'abitazione della fidanzata, una connazionale di 21 anni, e ha cercato di curare la lesione da solo. Un vicino di casa però, dopo aver notato il movimento, ha deciso di chiamare il 118, che ha trasportato l'uomo all'ospedale di Legnano.

Il ferito, sottoposto nella notte a un intervento chirurgico, é fuori pericolo. I carabinieri stanno cercando di risalire ai responsabili e di verificare l'attendibilità del suo racconto. Non si esclude, infatti, che l'aggressione possa essere legata allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della stazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento