LegnanoToday

Legnano: una coppia di romeni truffava i cassieri della banche, arrestati

Truffavano i cassieri delle banche con un giro di banconote italiane e straniere, arrestata una coppia di romeni per furto aggravato. I due sono stati fermati al casello di Legnano con 27mila euro in tasca e due passaporti falsi della Repubblica Ceca

Erano due novelli Bonnie e Clyde, ma non così violenti come gli originali. Una coppia di romeni infatti truffava i cassieri di diversi istituti di credito.

Avevano messo su un sistema ingegnoso: si facevano prima cambiare banconote da 500 euro in tagli più piccoli, poi chiedevano di convertirla in dollari americani e poi di riavere la somma in banconote italiane. In questo modo riuscivano a trattenere parte della cifra per loro.

I due, uomo e una donna rispettivamente di 43 e 30 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Legnano con l’accusa di furto aggravato. Sarebbero responsabili di almeno altri tre raggiri avvenuti in alcune banche di Cuggiono, Ribecco e Pontenure, ma gli investigatori stanno analizzando diversi casi.

Sono stati bloccati al casello di Legnano con 27mila euro in tasca e due passaporti falsi della Repubblica Ceca.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

Torna su
MilanoToday è in caricamento