LegnanoToday

Legnano, pochi soldi per la scuola? L'aiuto arriva dagli sponsor

Gli sponsor privati entrano nella scuola: tre aziende sponsorizzeranno il restauro di un affresco all'istituto superiore Dall'Acqua di Legnano. Lo riporta "la Repubblica". Il premio? Una targa con nome

Per la prima volta una scuola della Provincia di Milano verrà sponsorizzata. Lo riporta un articolo de "la Repubblica". Il restauro di un affresco dell'istituto superio Dell'Acqua di Legnano, infatti, sarà pagato in parte da tre aziende della zona: contributo di 8mila euro. La ricompensa di visibilità? Una targa con nome del "brand" all'ingresso della struttura.

BLOCCATI DAL PATTO DI STABILITA' - In realtà, per completare interamente i lavori, la cifra necessaria sarebbe ben superiore: 45mila euro, di cui 20mila messi a disposizione dalla Provincia. Ma intanto - cosa assolutamente inedita nel Milanese - è stato emesso un bando proprio per trovare fondi privati a disposizione della scuola. E tre imprese hanno risposto presente, raccogliendo 8mila euro. "I fondi ci sarebbero anche - ha spiegato al quotidiano fondato da Eugenio Scalfari l'assessore provinciale all'Istruzione Marina Lazzati -, ma siamo vincolati dal Patto di stabilità (dal 1997 è proibito spendere il 10% in più del bilancio dell'anno precedente, ndr): pertanto ben vengano i fondi raccolti dalle aziende private".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRESTO ALTRI ESEMPI - Il caso potrebbe creare un precedente per aprire le strade a molte iniziative simili. "Nei prossimi mesi - scrive "la Repubblica" -, nell'ambito del piano di "restauri con sponsor" lanciati dalla Provincia di Milano, altri due istituti bisognosi di interventi urgenti, le due ex magistrali Tenca e Agnesi, potrebbero beneficiare dei contributi versati dai privati. Ma in questo caso non sarà solo una targa il corrispettivo per i privati, ma la chance ben più ghiotta di centinaia di metri quadri di ponteggi da rivestire con immagini promozionali. E tutto a due passi dal centro di Milano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento