LegnanoToday

Legnano, l'azienda ospedaliera si trasferisce in via Papa Giovanni Paolo II

Dal 16 agosto avviato il trasloco dalla sede di via Candiani. L'ingresso del nuovo ospedale non è ancora aperto al pubblico, si aspetta il trasferimento di Pronto Soccorso e Farmacie. Prestazioni erogate ancora al vecchio indirizzo

Cambia sede l'Azienda Ospedaliera di Legnano: da via Candiani 2 dove è stata fino ad ora, si sposta nel quartiere San Paolo. Il trasloco in via Giovanni Paolo Secondo, una traversa della Strada Provinciale 148 "Vanzaghello-Rescaldina" (la prosecuzione di via Novara), è già iniziato lo scorso 16 agosto ma il nuovo ospedale non è ancora accessibile al pubblico: lo sarà, quando anche le farmacie e il Pronto Soccorso verranno trasferiti.

Gli ultimi ad essere trasbordati nella nuova struttura, ovviamente, saranno i pazienti ricoverati. L'Azienda ricorda che chi avesse bisogno di ricorrere a cure ospedaliere entro metà Settembre dovrà continuare a rivolgersi alla sede di via Candiani, dove ancora si trovano medici, infermieri, ambulatori, laboratori, radiologie, reparti e Pronto Soccorso. Fino al prossimo 15 settembre, gli utenti dovranno attenersi alle disposizioni segnalate dalla Direzione Generale Rho Asl-MI1.

Per qualsiasi dubbio o informazione, ci si può rivolgere a:
URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico
Tel. 0331/449707, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30;
E-mail: urp@ao-legnano.it

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento