LegnanoToday

Ex sacerdote di Legnano condannato a 15 anni di carcere per pedofilia

Don Ruggero Conti è stato condannato a 15 anni e 4 mesi di carcere per pedofilia. Tra il 1998 e il maggio del 2008 abusò di sette bambini. Originario di Legnano, insegnò educazione sessuale

Don Ruggero Conti, il parroco originario di Legnano accusato di aver abusato tra il 1998 e il maggio del 2008 di sette bambini, è stato condannato a 15 anni di carcere. A deciderlo è stata la VI sezione del tribunale penale di Roma. Nei suoi confronti il pm Francesco Scavo aveva chiesto una condanna a 18 anni di reclusione.

LA PENA - Il presidente della VI sezione ha, inoltre, condannato il parroco al pagamento di una provvisionale di oltre 200 mila euro. I reati ipotizzati nei confronti di don Ruggero vanno dagli atti sessuali con minori alla violenza sessuale e alla induzione alla prostituzione minorile. Una delle vittime di don Ruggero ha dichiarato: “Dopo tutto quello che mi ha fatto a questo punto me lo aspettavo, ho sempre avuto fiducia nella giustizia. Speriamo che così non faccia più male a nessuno”.

ABUSI ANCHE A LEGNANO - Nel corso delle indagini sono emersi altri abusi che l'uomo, non ancora ordinato sacerdote, avrebbe perpetrato a Legnano, quando ancora insegnava Educazione sessuale. Per il legale di parte civile, Fabrizio Gallo, oggi "abbiamo perso tutti, una sentenza che colpisce le parti offese irrimediabilmente segnate da questa vicenda e, ovviamente, anche l'imputato che si farà il carcere". "Chiederò alla Curia un risarcimento che garantisca alle vittime una giusta ricompensa alla luce di quanto hanno dovuto subire in una vicenda che li segnerà per tutta la vita", ha annunciato inoltre l'avvocato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento