LegnanoToday

Incidente a Legnano: muore monsignor Colombo

Il sacerdote, il 30 dicembre scorso, è stato investito da un'auto. Si è spento il primo gennaio all'età di 69 anni. I suoi organi sarebbero stati donati. Non si conosce ancora la data dei funerali

Lutto e incredulità a Legnano per la morte di monsignor Piergiorgio Colombo, il sacerdote che dal 2006 guidava la parrocchia dei Santi Martiri Anauniani. L'ex parrocco non è riuscito a riprendersi dopo il tragico incidente in cui è rimasto coinvolto lo scorso 30 dicembre intorno alle 21. Il sacerdote stava andando a benedire una famiglia di fedeli in viale Sabotino, a Legnano, quando è stato investito da un'automobile.

Il parroco, soccorso dall'automobilista, è stato trasportato in ospedale dove è stato operato per un trauma cranico con emoraggia cerebrale, fratture costali multiple, pneumatorace, policontusioni multiple. Per quasi due giorni è stato ricoverato nel reparto di rianimazione di Legnano ma sabato scorso ha smesso di vivere. Non si conosce ancora la data dei funerali. Quel che è certo è che a celebrare la cerimonia sarà Monsignor Dionigi Tettamanzi.

Ieri l'autorità giudiziaria ha prediposto l'autopsia ma anche la data di questo intervento non è stata comunicata ufficialmente. Sarebbe, invece, stati espiantati gli organi per la donazione così come voluto dal sacerdote.

Monsignor Colombo aveva 69 anni ed era nato a Busto Arstizio. Ordinato prete nel 1965, per 11 anni ha guidato la comunità di Metanopoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento