LegnanoToday

Gdf, sequestrati oltre 14mila capi di abbigliamento contraffatti

La guardia di Finanza ha sequestrato a Legnano oltre 14mila capi di abbigliamento contraffatti. Nei loro cartellini veniva anche consigliato l'acquisto dei falsi come supporto all'economia nazionale. Due italiani denunciati a piede libero dopo il ritrovamento

La Guardia di Finanza ha sequestrato, in un negozio alla periferia di Legnano, oltre 14mila capi di abbigliamento contraffatti “Made in Italy”.

Due cittadini italiani, titolari e responsabili dell’esercizio commerciale, sono stati denunciati a piede libero. I capi di abbigliamento contraffatti, mischiati con altri originali, avevano un’etichetta con la scritta “Made in Italy” ma anche con una descrizione dettagliata dell’origine e della lavorazione.

Nei cartellini veniva anche consigliato l'acquisto dei falsi come supporto all'economia nazionale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento