LegnanoToday

Si finge benestante, arrestato rapinatore nullafacente

La polizia di Legnano ha arresto per furto un giovane albanese nullafacente che aveva svaligiato due case a Parabiago

Commissariato di Legnano

Si aggirava per Legnano con addosso vestiti griffati e in possesso di cellulari di ultima generazione il giovane albanese di 21 anni che è stato arrestato per furto dalla polizia di Legnano.

Gli uomini del vicequestore Antonio D'Urso, infatti, lo tenevano d'occhio da tempo per in seguito scoprire che il ragazzo, in realtà, è nullafacente. Ma c'è di più. La twingo su cui scorrazzava indisturbato è stata rubata domenica scorsa, 3 giugno, da un'abitazione a Parabiago. Non solo la vettura è stata prelevata alla donna, proprietaria del mezo, ma anche oggetti di valore e soldi.

All'interno della macchina gli agenti hanno trovato un tv al plasma e un computer portatile anch'essi risultati, poi, rubati sempre a Parabiago in un'altra casa giorni fa assieme a dei contanti. 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento