LegnanoToday

Aggressione allo stadio, daspo per tre tifosi lilla

Per i tre tifosi del Legnano, che a fine partita contro il Cusago si erano introdotti in un'area riservata aggredendo poi un calciatore avversario e un giornalista, il provvedimento è la daspo, il divieto di assistere alle manifestazione sportive

La tifoseria del Legnano Calcio

Daspo, divieto di assistere alle manifestazioni sportive sia nazionali sia internazionale, è questo il provvedimento per tre ultras lilla, di età compresa da 29 ai 26 anni, che alla fine della partita, disputata il 26 febbraio scorso allo stadio Mari, Legnano contro Cusago (0-2) si erano introdotti in un'area riservata, quella degli spogliatoi, dove avrebbero poi aggredito un giocatore avversario, la cui "colpa" fu l'esultanza dopo il goal, e un giornalista. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per uno di loro, già con precedente daspo, l'interdizione, con obbligo di firma dai carabinieri di Parabiago, a un qualsiasi stadio e nelle zone periferiche nè prima, nè durante, nè dopo ogni partita durerà, dalla data di notifica, ovvero il 26 aprile, ai prossimi due anni; mentre per gli altri due la durata è di un anno. Le indagini, coordinate dal vicequestore di Legnano Antonio D'Urso, potrebbero portare alla luce altri possibili trasgressori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento