LegnanoToday

Il frigorifero non funziona correttamente: sequestrati e distrutti 87kg di cibo

È successo in un negozio dell'oltresempione a Legnano

87kg di alimenti sequestrati e distrutti dalla polizia locale, tutto a causa di un frigorifero rotto. È successo lunedì a Legnano in un negozio in zona Oltresempione.

La segnalazione ai ghisa è arrivata da un cliente del negozio che al momento di aprire una confezione di yogurt appena comprato è stato investito da un odore nauseabondo, nonostante non fosse ancora scaduto. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale che dopo un controllo ha scoperto la causa: un grosso frigorifero che non raffreddava correttamente. 

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Ats della Città Metropolitana di Milano (Agenzia tutela della salute, già Asl) che hanno proceduto al sequestro degli alimenti mal conservati, per un totale di 87 kg, obbligando il titolare alla loro distruzione. 

«L’accaduto — precisano da palazzo Malinverni — è da attribuire ad un problema di natura esclusivamente tecnica, non attribuibile quindi ad una negligenza dell’esercente, in quanto il negozio  in passato era stato più volte controllato dalla Polizia Locale ed era sempre risultato perfettamente in regola con la normativa vigente».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento