LegnanoToday

Sorpreso dai carabinieri, aveva appena rubato il gasolio

Due taniche piene e un tubo di 3 metri e mezzo nel furgone: così un pregiudicato che risiede nel campo nomadi di Garbagnate è stato arrestato a Cerro

Aveva appena rubato due taniche piene di gasolio: 50 litri in totale. Ma i carabinieri l'hanno sorpreso e arrestato mentre stava raggiungendo il suo furgone per darsi alla fuga. E' successo a Cerro Maggiore, in via Calvi.

I militari hanno dunque perquisito il furgone rinvenendo un tubo in gomma lungo circa 3,5 metri, con tracce di gasolio. E hanno accertato che, con tutta probabilità, il gasolio è stato rubato dal magazzino attrezzi di un'abitazione poco distante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, 45 anni, è pregiudicato e risiede in un campo nomadi di Garbagnate. Per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento