LegnanoToday

Fuga di gas e esplosione: chi era la donna uccisa dal crollo della casa

Si tratta di un'anziana di 80 anni, Virginia Bollati. L'abitazione, secondo le prime informazioni, è stata distrutta dall'esplosione di un tubo del gas

Il luogo dei fatti (foto A. Gemme)

Virginia Bollati è morta poco dopo l'arrivo in ospedale. E' lei, 80 anni, la vittima dell'esplosione per una fuga di gas a Cantalupo, Cerro Maggiore (Milano).

L'anziana è rimasta sepolta viva dentro la sua casa in pieno pomeriggio, alle 16.30 di mercoledì. La violenza dell'onda d'urto ha fatto crollare ogni parete della sua abitazione ed anche se i vigili del fuoco l'hanno estratta ancora viva dalle macerie, il suo cuore ha smesso di battere poco dopo l'arrivo in ospedale. Ci sono altri tre feriti che lottano per restare in vita.

Adesso non resta che fare luce sulle cause dello scoppio: da martedì sera, infatti,  il personale tecnico stava lavorando ad una fuga di gas causata - probabilmente - da un errore durante i lavori per la posa della fibra ottica.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento