LegnanoToday

Esplosione a Cantalupo: accertamenti sulle società che stavano eseguendo lavori

I carabinieri dell’ispettorato del lavoro stanno verificando le società appaltanti e sub appaltanti che stavano installando la fibra ottica lungo via Ungaretti e Manara

Il luogo dell'esplosione (foto Gemme)

Sono in corso accertamenti sulle società che stavano eseguendo lavori nei pressi della villetta esplosa mercoledì pomeriggio a Cantalupo, frazione di Cerro Maggiore (una trentina di chilometri da Milano). 

I carabinieri dell’ispettorato del lavoro stanno verificando le società appaltanti e sub appaltanti che stavano installando la fibra ottica lungo via Ungaretti e Manara a Cantalupo, vicino  dove si è verificata l’esplosione a causa di una fuga di gas (Video soccorsi).

Il bilancio della tragedia è fermo a un decesso e due feriti. Il tecnico del gas rimasto coinvolto nella deflagrazione è stato operato nella serata di mercoledì all’ospedale di Legnano. Resta in prognosi riservata, ma sarebbe fuori pericolo di vita. Meno gravi, invece, le condizioni del vicino di casa di Virginia Bollati, l'anziana proprietaria della villetta deceduta nel tardo pomeriggio di mercoledì; l'uomo ha riportato una ferita alla testa dopo essere stato colpito da una tegola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento