LegnanoToday

Rubano in un'abitazione: nomadi inseguiti e arrestati, tra loro due minorenni

È successo nel tardo pomeriggio di lunedì a Cantalupo, frazione di Cerro Maggiore

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Avevano rubato mille euro tra vestiti e oggetti di elettronica, sono stati inseguiti e arrestati dai carabinieri. È successo nel tardo pomeriggio di lunedì a Cantalupo (frazione di Cerro Maggiore). Nei guai tre nomadi: una 18enne e due 17enni.

A scoprire i ladri è stato il proprietario di casa, sono state le sue urla a richiamare l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri che stava transitando nelle vicinanze. I militari dell'Arma di Legnano — come riportato in una nota — li hanno inseguiti e arrestati.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario di casa, mentre gli arnesi utilizzati per il furto sono stati sequestrati. Tutti e tre sono accusati di furto. La 18enne è stata giudicata per direttissima nella mattinata di martedì 21 febbraio mentre i due minorenni sono stati accompagnati nell'istituto penale minorile Cesare Beccaria di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento