LegnanoToday

Ragazza chiusa per errore dal custode nei bagni della stazione: arrivano i pompieri

È successo nella serata di mercoledì 12 aprile. La ragazza è stata salvata di vigili del fuoco

Immagine repertorio

È rimasta chiusa nei bagni della stazione e per liberarla sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Brutta disavventura nella serata di meroledì 12 aprile per una ragazza che stava utilizzando i servizi igienici della stazione di Legnano, nel milanese.

Tutta colpa dell'addetto alle pulizie che – come sempre – intorno alle 21 ha chiuso a chiave le toilette, operazione che viene effettuata per evitare che le strutture vengano prese di mira dai vandali. L'uomo non si è reso conto della presenza della ragazza che, rimasta chiusa nei bagni, ha iniziato a picchiare sulla porta e a urlare. 

Successivamente sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno liberato la ragazza dopo quasi trenta minuti di sequestro forzato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento