LegnanoToday

Urtato da un treno mentre attraversa i binari: tragedia sfiorata alla stazione di Legnano

È successo nella mattinata di domenica, ritardi sulla linea S5 Milano-Varese

Immagine repertorio

Aveva paura di perdere il treno, per questo ha attraversato di corsa i binari proprio mentre stava sopraggiungendo un convoglio che lo ha urtato. L'epilogo? Treni in ritardo di quasi venti minuti e qualche ferita non grave. È successo nella tarda mattinata di domenica 5 maggio nella stazione di Legnano, sulla linea Milano-Varese.

Tutto è accaduto un attimo dopo le 12.15, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Il 38enne ha attraversato i binari mentre stava arrivando un treno della linea S5 diretto a Varese, fortunatamente il macchinista è riuscito a rallentare e la motrice lo ha soltanto sfiorato.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica in codice rosso, ma il 38enne ha rifiutato di essere accompagnato in ospedale, anzi: ha dopo essere stato soccorso ha tentato di salire sullo stesso treno che lo aveva urtato (rimasto fermo fermo per circa un'ora nella stazione). Sulla linea si sono verificati ritardi dai 15 ai 20 minuti, la situazione è tornata alla regolarità nel primo pomeriggio. Il 38enne sarà multato per aver attraversato i binari.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento