LegnanoToday

Aggrediscono due passanti, li colpiscono e rubano un cellulare: arrestati

L'aggressione a Legnano: una passante ha assistito e ha provvidenzialmente chiamato la polizia

Repertorio

Violenta aggressione a scopo di rapina a Legnano nella serata di venerdì 27 luglio. Alla fine i tre responsabili sono stati arrestati dagli agenti del locale commissariato. Lo rende noto domenica la questura di via Fatebenefratelli.

I fatti: intorno alle otto di sera, nei pressi del giardino Matteotti, due giovani pakistani (risultati regolari) stavano camminando verso una farmacia quando, improvvisamente, sono stati avvicinati da tre giovani tunisini che - utilizzando anche una borsa piena di bottiglia di birra - hanno iniziato a colpirli per poi rubare loro un telefono.

Una passante ha visto tutto e ha chiamato il numero di emergenza 112. I poliziotti si sono precipitati sul posto e hanno sopreso i tre malviventi ancora nei dintorni. Si tratta di un 17enne, un 19enne e un 22enne, risultati irregolari in Italia. Il telefono è stato restituito al proprietario.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sesto San Giovanni

    Sesto, donna morta in casa: uccisa con una coltellata al collo, il corpo trovato dal marito

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A1, travolto e ucciso mentre attraversa l'autostrada: uomo morto sul colpo

  • Cronaca

    Auto travolta da un torrente in piena: donna trascinata via per chilometri, trovata morta

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano nel week-end del 25 Aprile, festa di Liberazione

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

Torna su
MilanoToday è in caricamento